RSS Feed

Olio di Cocco

Posted on

Ancora sofferente per la perdita del mio primo barattolo di olio di cocco vergine, spremuto a freddo, ho deciso di scrivere una piccola “review” su questo prodotto semplicemente, miracoloso. Sono già alcuni mesi che cerco di informarmi sui benefici che questo ben noto prodotto alimentare ha in campo cosmetico ed ecco cosa è risultato dalle mie ricerche. Estratto dal frutto delle palme da cocco, la noce di cocco appunto, questa sostanza è ampiamente utilizzata, soprattutto nella zona dei tropici, sia in campo alimentare che in campo cosmetico. L’olio di cocco è noto per il suo elevato contenuto di grassi saturi, i quali se assunti con l’alimentazione possono avere alcuni benefici, tra cui favorire il controllo del livello di colesterolo. Il cocco è inoltre un alimento base per molte popolazioni tropicali, soprattutto laddove le palme da cocco sono coltivate in modo estensivo, rappresentando una delle fonti primarie di nutrimento.

Non solo gustoso per il palato, ma anche utile per la pelle, il cocco, e più specificatamente l’olio di cocco puro, può essere considerato un vero e proprio alimento di bellezza. Nelle culture polinesiane, come in quelle indiane, è impiegato come “cosmetico” multiuso: sulla pelle come olio idratante e abbronzante, sui capelli come maschera nutritiva, sul viso come struccante!

Sulla pelle, questa sostanza svolge un’azione idratante e nutriente ed è consigliata anche nella prevenzione di smagliature e rughe, infatti, essendo il cocco ricco di antiossidanti naturali, esso risulta essere un efficacissimo prodotto antirughe! Da alcune ricerche fatte, risulta che aiuti anche ad attenuare e prevenire alcune infezioni cutanee quali eczemi, herpes, acne ed altre.

Per quanto riguarda l’uso del cocco nella cura dei capelli, la sua efficacia sembra essere dimostrata dalle rigogliose chiome delle donne polinesiane, le quali usano l’olio di cocco come naturale rimedio a molteplici fastidi ed inconvenienti. Esso risulta essere sebo-regolatore, aiutando quindi a liberare la cute dalla forfora, e un super idratante, che aiuta ad irrobustire il fusto del capello, prevenendo rotture e fastidiosissime doppie punte. È anche indicato per liberare la capigliatura da acari (pidocchi).

L’olio di cocco è un ingrediente base di moltissimi cosmetici presenti sul mercato, ma non sempre la quantità è sufficiente a garantire la stessa efficacia che ha, invece, l’applicazione dell’olio di cocco puro. Bisogna, dunque, sempre tenere presente la posizione che questo ha nella lista degli ingredienti presenti nell’inci del prodotto.

L’olio di cocco puro (extravergine) si può trovare nei negozi di alimentari etnici e si presenta come una pasta solida, bianca, che si scioglie immediatamente al contatto con una qualsiasi fonte di calore e quindi anche al tatto. Grazie alle sue proprietà chimiche, l’olio di cocco è molto stabile e può essere conservato fino a due anni.

COME USARLO

Sulla pelle:

l’olio di cocco può essere usato come un comune olio per il corpo, massaggiandone una piccola quantità sulla parte interessata, ad esempio sulle zone più soggette a smagliature o sulle aree più secche. Essendo un olio, si consiglia l’applicazione su superfici umide.

Sui capelli:

Si può usare sia come impacco pre-shampoo, che come impacco post-shampoo. Per applicarlo a capigliatura asciutta, basta prelevare una quantità sufficiente di prodotto, per ricoprire la lunghezza dei capelli. La cute non va tralasciata! Volendo, ci si può aiutare con un po’ d’acqua per agevolare la stesura dell’olio. Come già detto, si presenta solito, ma bastano pochi secondi per scioglierlo tra i palmi delle mani. Dopo averlo applicato, basta coprire la testa con una cuffia da doccia e lasciarlo agire per almeno un’ora o anche l’intera notte. Si risciacqua non troppo facilmente, possono essere necessari anche 2 lavaggi con shampoo (preferibilmente biologico e meno aggressivo). Se poi si vuole esagerare con l’idratazione, si può applicare un’altra piccola (PICCOLA!) dose sulle punte, per proteggerle da eventuali rotture.

Come struccante:

Questo è personalmente l’uso dell’olio di cocco puro, che più mi ha affascinata! È efficacissimo per rimuovere qualsiasi tipo di trucco: fondotinta, fard, cipria, mascara, eye-liner, ombretto…TUTTO! Basta applicarne una piccola quantità sul viso, ricoprendolo omogeneamente, massaggiandolo sulla pelle in modo da agevolare la sua penetrazione. L’olio scioglie il trucco, che sarà poi rimosso con l’aiuto di un dischetto di ovatta. Per rimuovere l’eccesso di prodotto, è sufficiente sciacquarsi il viso.

In vista del mio prossimo acquisto, vi lascio alle vostre sperimentazioni con questo magnifico prodotto multiuso!🙂

One response »

  1. L’acqua di cocco 100% naturale contiene antiossidanti si beve, ci si nutre e non fa ingrassare. Ho provato ococo in Italy.

    Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: